Weigela: cure estive

La weigela non è fra le prime piante a fiorire in primavera: i suoi fiori non sbocciano prima di maggio-giugno e si formano su rami dell’anno precedente. Fondamentale dunque non potare alla fine dell’inverno o all’inizio della primavera, ma in estate: una potatura effettuata subito dopo la fioritura aiuterà la pianta a formare durante l’estate nuovi fiori per il prossimo anno. In estate (oltre che a fine autunno, inizio inverno) è anche possibile effettuare talee, prelevando rami verdi.

Precedente Fotinia: cure estive Successivo La ginestra: come accudirla in estate