Weigela: quali cure in inverno?

Weigela: foglie.

La weigela non richiede particolari cure in inverno: è sufficiente che scuotiate la neve (potrebbe spezzare i rami).

Read More

Weigela: cure autunnali

 

Weigela: foglie.

La fine dell’autunno è il momento ideale per ricavare talee legnose di weigela, ma abbiate pazienza: servirà almeno un anno (a volte anche due) prima che le piantine possano essere trapiantate! Se le talee dell’anno precedente hanno radicato, l’autunno è il momento giusto per metterle a dimora. La messa a dimora di una pianta di weigela può essere effettuata a fine autunno o inizio primavera, purché la terra non sia inzuppata d’acqua o gelata.

Read More

Weigela: cure estive

Weigela floridaLa weigela non è fra le prime piante a fiorire in primavera: i suoi fiori non sbocciano prima di maggio-giugno e si formano su rami dell’anno precedente. Fondamentale dunque non potare alla fine dell’inverno o all’inizio della primavera, ma in estate: una potatura effettuata subito dopo la fioritura aiuterà la pianta a formare durante l’estate nuovi fiori per il prossimo anno. In estate (oltre che a fine autunno, inizio inverno) è anche possibile effettuare talee, prelevando rami verdi.

Read More

Weigela: cure primaverili

Weigela florida

La weigela non è fra le prime piante a fiorire in primavera: i suoi fiori non sbocciano prima di maggio-giugno e si formano su rami dell’anno precedente. Fondamentale dunque NON potare alla fine dell’inverno o all’inizio della primavera, ma in estate, dopo la fioritura. 

La messa a dimora di una pianta di weigela può essere effettuata a fine autunno o inizio primavera, purché la terra non sia inzuppata d’acqua o gelata. In primavera è importante effettuare una buona concimazione, pacciamare ed eliminare i rami danneggiati.

Read More