Viburno tino: cosa fare in inverno

Viburno

Il viburno tino è una delle poche piante a fioritura invernale: non solo non soffre il gelo, la neve e la pioggia, ma addirittura fa sbocciare i suoi incantevoli fiorellini fra dicembre e marzo!

Se il vostro viburno tino è un po’ ritardatario con la fioritura rispetto ad altri, non preoccupatevi: potrebbe essere dovuto alla posizione in cui si trova. Gli esemplari piantati in posizioni protette e soleggiate fioriscono prima di quelli più in ombra o maggiormente esposti al freddo.

In inverno fate attenzione a che la neve non si accumuli sui rami, spezzandoli.

Viburno tino: cure primaverili

 

Il viburno tino fiorisce fra dicembre e marzo. Se il vostro viburno tino è un po’ ritardatario con la fioritura rispetto ad altri, non preoccupatevi: potrebbe essere dovuto alla posizione in cui si trova. Gli esemplari piantati in posizioni protette e soleggiate fioriscono prima di quelli più in ombra o maggiormente esposti al freddo.

La primavera è il periodo migliore per piantare nuovi esemplari, per concimare i vostri viburni e curare la pacciamatura.

La fine della primavera è il periodo più adatto per le potature. Questa pianta sopporta anche potature drastiche, purché ben fatte.