Inverno: le incantevoli iris nane.
Feb11

Inverno: le incantevoli iris nane.

Le iris nane, con le loro piccole dimensioni e le fioriture graziose, portano un tocco di colore nei giardini fra febbraio e inizio marzo. Molto precoci e versatili, stanno bene nella parte frontale delle aiuole, dove non saranno nascoste da piante più alte, ma anche come bordura, lungo i sentieri, o in mezzo a altre piante tappezzanti molto basse.  Fanno una grande figura anche in vaso, sul davanzale o altrove…

Read More
Iris siberiane e iris acquatiche: cure autunnali.
Nov09

Iris siberiane e iris acquatiche: cure autunnali.

Nei climi con inverno rigido vanno piantate a marzo o agli inizi di aprile affinché possano affrontare l’inverno con radici già ben sviluppate. Nei climi temperati meglio interrarle da settembre a ottobre, per ammirarne la fioritura già durante la primavera seguente. Prima della piantagione, incorporate nel terreno una buona quantità di materiale organico. Irrigate bene dopo la messa a dimora dei rizomi. …

Read More
Iris pallida: autunno
Nov09

Iris pallida: autunno

L’iris pallida, alta e maestosa, fiorisce fra maggio e giugno. Fra le varietà disponibili: iris pallida aureo-variegata, Jane Phillips, Gingerbread Man, Blue Rhythm, Pacific Mist, Dusky Challenger, Titan’s Glory, Silverado ecc. L’autunno è il periodo giusto per mettere a dimora in bulbi!

Read More
Autunno:  le incantevoli iris nane
Nov09

Autunno: le incantevoli iris nane

Le iris nane, con le loro piccole dimensioni e le fioriture graziose, portano un tocco di colore nei giardini fra febbraio e inizio marzo. Molto precoci e versatili, stanno bene nella parte frontale delle aiuole, dove non saranno nascoste da piante più alte, ma anche come bordura, lungo i sentieri, o in mezzo a altre piante tappezzanti molto basse. Fanno una grande figura anche in vaso, sul davanzale o altrove. Spesso vengono acquistate in autunno e piantate in vaso per poterne ammirare la fioritura già a inizio primavera. …

Read More

Iris siberiane e iris acquatiche: cure primaverili

Iris acquatiche

Nei climi con inverno rigido vanno piantate a marzo o agli inizi di aprile affinché possano affrontare l’inverno con radici già ben sviluppate. Nei climi temperati meglio interrarle da settembre a ottobre, per ammirarne la fioritura già durante la primavera seguente.

Prima della piantagione, incorporate nel terreno una buona quantità di materiale organico. Irrigate bene dopo la messa a dimora dei rizomi. Nel primo anno dalla piantagione curate bene le irrigazioni da aprile a settembre. Ogni anno, concimate con concime organico al momento della ripresa vegetativa e subito dopo la fioritura. Eliminate gli steli appassiti dell’anno precedente e proteggete le piante dalle lumache. Se necessario, reintegrate la pacciamatura: una abbondante pacciamatura organica contribuirà a mantenere il terreno umido e nutrirà le piante.

Se le vostre iris hanno già fatti 4/5 fioriture, potete moltiplicarle per divisione. Il periodo è lo stesso consigliato per l’impianto: settembre-ottobre nei climi temperati e marzo-aprile in quelli rigidi. Per effettuare questa operazione è sufficiente estrarre il cespo con una vanga e separare i rizomi con le mani; tagliate il fogliame a 15 cm e le radici a circa 7 cm, quindi ripiantate dove volete.

Sei in inverno avete lasciato alle piante le sue foglie secche come protezione dal gelo, ricordatevi, appena la vegetazione riprende, di rimuoverle per permettere a quelle nuove di svilupparsi.

Read More