Fotinia: cure invernali

La fotinia è una pianta molto rustica e solitamente non necessita di cure particolari in inverno. Al massimo, se sono previste intense gelate, potete proteggere i cespugli isolati, soprattutto se si trovano in una posizione molto esposta al vento.

Fotinia: fogliame.

Read More

Fotinia: cure autunnali

Fotinia: fogliame.

In autunno rastrellate eventuali foglie cadute delle vostre fotinie. Se volete usarle per il compostaggio, trituratele (sono molto coriacee e si decompongono lentamente).

Read More

Fotinia: cure estive

Fotinia: fogliame.

A fine primavera / inizio estate, un accorciamento dei rami può favorire l’emissione di nuovi getti, aiutandovi ad avere foglie rosse più a lungo: per le fotinie allevate in siepe, ripetere l’intervento 2-3 volte fra primavera e estate.

In estate curate bene l’irrigazione, specialmente se la stagione è siccitosa, ed eliminate le erbacce alla base delle piante.

Read More

Fotinia: cure primaverili

Photinia fraseri in fiore

La stagione migliore per piantare nuove fotinie è la primavera. In primavera, ricordatevi anche di concimare e potare le fotinie già in vostro possesso. Per potature importanti di esemplari anziani, meglio aspettare la fine della stagione: a fine primavera, una potatura drastica, se effettuata con perizia, può servire a ringiovanire le vecchie fotinie che si sono svuotate alla base. A fine primavera / inizio estate, un accorciamento dei rami può favorire l’emissione di nuovi getti, aiutandovi ad avere foglie rosse più a lungo: per le fotinie allevate in siepe, ripetere l’intervento 2-3 volte fra primavera e estate.

Read More