Cotoneaster: una bellezza diversa in ogni stagione!

 

In estate potate o fate potare i rami disordinati. Volendo potete usare i rami recisi per fare delle talee: a metà estate il periodo migliore per moltiplicare il vostro cotoneaster tramite talea!

L’autunno è il momento giusto per acquistare e mettere a dimora delle piante di cotoneaster! In realtà, i cotoneaster possono essere messi a dimora pressoché in ogni momento, stando attenti a evitare periodi molto umidi o molto freddi, ma primavera e autunno sono comunque le stagioni migliori.

In autunno usate le sue stesse foglie cadute come pacciamatura, trapiantate le talee precedentemente ricavate (impiegano 4/6 settimane a radicare). In questo periodo potete ancora moltiplicare il vostro cotoneaster separando dalla pianta madre le propaggini con radici.

Il cotoneaster è una pianta rustica che non richiede particolari attenzioni in inverno. In questa stagione potete potare i rami morti o danneggiati.