Precedente Lattuga e cicoria: piccolo promemoria delle cure primaverili. Successivo Eleagno: cure primaverili