Polpette di lenticchie gustose con semi di sesamo

Una ricetta vegetariana facilissima e gustosissima. Queste polpette di lenticchie sono troppo buone. Provare per credere! Potete trasformare questa ricetta in una ricetta vegana satando la fase della panatura preparata con le uova (o sostituendola con un’altra versione senza uova) e cuocendo in forno con un filo d’olio anziché nel burro.

Polpette di lenticchie gustose accompagnate da germogli di soia saltati in padella con carote.
Polpette di lenticchie gustose accompagnate da germogli di soia saltati in padella con carote.

Livello di difficoltà: facile.

Tempo di preparazione: 1 ora circa.

Stagione: qualsiasi.

Ingredienti per 4 persone

  • 200 g di lenticchie
  • 1 spicchio d’ aglio
  • 1 cipolla
  • 1 patata media lessa
  • sale e pepe q.b.
  • burro
  • uova (q.b. per realizzare una doppia panatura)
  • pangrattato q.b.
  • semi di sesamo

Preparazione:

Fate lessare le lenticchie

Frullate le lenticchie cotte assieme a uno spicchio di aglio tagliato e alla cipolla fino a ottenere un composto liscio e compatto.

In una ciotola, schiacciate la patata con una forchetta e unite al composto di lenticchie.

Aggiungete sale e pepe, mescolate bene il tutto e lasciate riposare in frigorifero per circa 30 minuti.

In un recipiente versate il pangrattato e i semi di sesamo. In un’altra ciotola preparate delle uova sbattute per la panatura.

Formate delle palline con il composto di lenticchie e appiattitele leggermente come delle polpette, poi passatele nell’uovo e nel pangrattato, quindi ancora nell’uovo e nuovamente nel pangrattato, ottenendo così una doppia panatura.

Cuocete in padella in abbondante burro schiumante. In alternativa, disponete le polpette su una teglia da forno antiaderente con un filo di olio d’oliva (poco!) e cuocete in forno a 170 C° per circa 20 minuti o quanto necessario (la cottura dipende dalle dimensioni delle polpette, dunque dovrete valutare a occhio la doratura). La cottura nel burro dà un sapore più goloso.

Le polpette sono pronte… e saranno buone anche fredde!

Precedente Pasticcio di broccoli e pane Successivo Pasta integrale con ricotta e aromi