Le ortensie: cosa fare in primavera

 

In primavera accorciate i rami principali fino alla prima coppia di grosse gemme sane. Eliminate tutte le parti morte o danneggiate. Sempre in primavera, concimate e pacciamate. 

Cambiate il terriccio di superficie delle ortensie in vaso e concimatele.

Le ortensie acquistate in vaso possono essere messe a dimora in qualsiasi momento. La stagione in cui preferisco piantarle è comunque la primavera.

Precedente Rosmarino: cure primaverili Successivo Pieris: cure primaverili