Gelsomini: cure invernali

Gelsomino invernale (jasminum nudiflorum, noto come “gelsomino di San Giuseppe”)

Con la sua fioritura invernale  (un trionfo di fiorellini gialli su rami nudi), il gelsomino di San Giuseppe si fa perdonare l’assenza di profumo. La varietà jasminum nudiflorum mystique si distingue per il suo un fogliame decorativo bordato di bianco che appare a fine inverno / inizio primavera.

Gelsomino bianco estivo (jasminum officinale)

In inverno le foglie del gelsomino bianco possono cadere, ma non preoccupatevi: è normale. Una buona pacciamatura può proteggere le radici dal freddo in inverno e mantenerle fresche d’estate.

 

gelsomino

Precedente Pachisandra: cure invernali Successivo Glicine: cure invernali