Come accudire il timo in autunno

Thymus citriodorus

Il timo è una pianta molto rustica. L’unica cura di cui necessita in autunno e in inverno è la rimozione delle foglie morte.

Un metodo per moltiplicare (e ringiovanire) le vostre piante di timo se sono diventate troppo legnose e vuote alla base è l’interramento (in primavera)  della parte legnosa, poi tenuta umida per tutta l’estate. Se avete utilizzato questa tecnica, in autunno separate dalla pianta madre i rametti che hanno radicato e piantateli altrove.

Precedente Viburno tino: in autunno lasciate che... si arrangi! :-) Successivo Osmanto: cure autunnali