Pasta integrale con ricotta e aromi
Feb09

Pasta integrale con ricotta e aromi

Una ricetta salutare. Oggi vi spiego come preparare una pasta integrale con ricotta e aromi. Una ricetta velocissima e semplicissima, che potrete variare secondo le vostre preferenze.

Pasta integrale con ricotta e aromi.

Pasta integrale con ricotta e aromi.

Stagione: qualsiasi.

Difficoltà: facile.

Tempo di preparazione: 15 minuti

Read More
Polpette di lenticchie gustose con semi di sesamo
Feb09

Polpette di lenticchie gustose con semi di sesamo

Una ricetta vegetariana facilissima e gustosissima. Queste polpette di lenticchie sono troppo buone. Provare per credere! Potete trasformare questa ricetta in una ricetta vegana satando la fase della panatura preparata con le uova (o sostituendola con un’altra versione senza uova) e cuocendo in forno con un filo d’olio anziché nel burro.

Polpette di lenticchie gustose accompagnate da germogli di soia saltati in padella con carote.

Polpette di lenticchie gustose accompagnate da germogli di soia saltati in padella con carote.

Livello di difficoltà: facile.

Tempo di preparazione: 1 ora circa.

Stagione: qualsiasi.

Read More
Ricetta: dado vegetale fatto in casa
Dic02

Ricetta: dado vegetale fatto in casa

Oggi voglio darvi una ricetta che può interessarvi se non amate i prodotti industriali: il dado vegetale fatto in casa. Può essere usato per preparare un brodo vegetale, ma anche come insaporitore.​

Read More

La ciabatta del boscaiolo (strudel ai funghi con pecorino e nocciole)

La ciabatta del boscaiolo (strudel ai funghi con pecorino e nocciole)

Secondo piatto per 3 persone.

Una dritta: se avete più commensali (o ospiti molto ghiotti), potete con un facile incantesimo trasformare la ciabatta in torta. Basterà munirsi di una sfoglia rotonda anziché rettangolare e usarla per foderare una tortiera. A questo punto potrete abbondare col ripieno, aumentando (almeno raddoppiandole) tutte le dosi!

Difficoltà: facile

Tempo: 30/40’.

Stagione:

In natura lo champignon può essere raccolto da maggio a ottobre, ma è possibile trovare durante tutto l’anno quelli coltivati. Anche patate, prezzemolo e nocciole si trovano durante tutto l’anno, dunque classificherei questa ricetta come adatta a ogni stagione.

Ingredienti:

La polpa già cotta di una patata da circa 200/300 g

Un po’ di funghi trifolati con una spolverata di nocciole, prezzemolo e un pizzico di zenzero

N.B.: io questi due primi ingredienti li ho recuperati direttamente dagli avanzi derivanti dalla preparazione di questa ricetta (patate ai sapori del bosco). In effetti, questo strudel salato altro non è che un’idea per il recupero degli avanzi.

50 g circa di formaggio di pecora (un pecorino non eccessivamente salato andrà benissimo!)

Pasta sfoglia: un rettangolo da 200g circa.

Un uovo.

Preparazione:

Accendete il forno regolandolo a 220°.

Nel frattempo, mettete in una ciotola la polpa di patate, i funghi trifolati e il formaggio di pecora tagliato a dadini. Aggiungete un uovo e mescolate il tutto.

Stendete la pasta sfoglia su un pezzo di carta da forno (quella in vendita pronta ha già il suo foglio) e adagiate al centro il composto, premendolo un po’ in modo che formi una specie di salamotto, quindi ripiegate i due lati lunghi della pasta sfoglia ad “abbracciare” il ripieno; infine, ripiegate la pasta sfoglia alle due estremità, dandole un aspetto arrotondato. Ad operazione completata la pasta sfoglia deve apparire quasi completamente chiusa al centro. Il tutto avrà pressappoco la forma del tipo di pane comunemente chiamato “ciabatta”.

Infornate per 15/20’ circa (fino a quando la ciabatta sarà ben dorata!).

La squisitezza è servita (qualcuno venga a dirmi che gli avanzi non sono buoni)!

La ciabatta del boscaiolo (strudel ai funghi con pecorino e nocciole)

La ciabatta del boscaiolo (strudel ai funghi con pecorino e nocciole)

Read More

Patate ripiene ai sapori del bosco

Secondo piatto per 3 persone o contorno per 6.

Difficoltà: facile

Tempo: 1h 40’

Stagione: in natura lo champignon può essere raccolto da maggio a ottobre, ma è possibile trovare durante tutto l’anno quelli coltivati. Anche patate, prezzemolo e nocciole si trovano durante tutto l’anno, dunque classificherei questa ricetta come adatta a ogni stagione.

Read More

Cipolle all’aceto

Antipasto o contorno per 10 persone

Ingredienti:

  • 1 kg circa di cipolle rosse (peso delle cipolle non pulite)
  • 2,5 litri d’acqua
  • Mezzo litro di aceto bianco
  • Sale
  • Olio extravergine di oliva

Stagione consigliata: qualsiasi

Preparazione:

Pulite le cipolle e dividetele in quattro parti.

Fate bollire l’acqua salata con l’aceto, quindi buttatevi le cipolle e lasciatele bollire finché non saranno cotte (mezz’ora circa, secondo le dimensioni dei pezzi).

Cipolle all'aceto: cottura

Scolate e condite con sale e olio extravergine.

Sono buonissime anche fredde e ottime dopo cibi grassi, per “sgrassare” e rinfrescare.

Cipolle all'aceto

Read More